Responsive Design..che cos’è?

Oggi si sa il web è più che mai mobile. E così è normale che ogni cliente voglia che il suo sito sia visualizzabile anche sui dispositivi mobile, ma questo porterebbe a dover creare per lo stesso sito differenti template. Da qui nasce l’esigenza di avere dei layout responsive. Ma che cosa vuol dire esattamente responsive? Il concetto di responsive sul web deriva certamente dall’ architettura responsive, che è una recente disciplina che si chiede come uno spazio fisico possa “rispondere” alle persone che interagiscono con esso. La tecnologia smart glass, già prodotta da alcune aziende, aderisce ai principi di questa architettura. Tramite questa tecnologia i vetri di una stanza hanno la capacità di opacizzarsi quando il numero di occupanti presenti all’interno raggiunge un certo numero, garantendo quindi l’adeguata privacy.

 

Tornando al web il concetto di responsive si esprime mettendo in primo piano la user experience e la fruibilità dei contenuti e spostando il problema di quale sia l’environment dell’utente. In questo modo non ha importanza se l’utente visualizza il nostro sito dal notebook piuttosto che da uno smartphone o tablet, dobbiamo preoccuparci solo che la navigazione sia sufficientemente chiara e in grado di fornire tutti i contenuti in maniera semplice.

 

Dal punto di vista pratico questo si ottiene con un insieme di griglie e layout flessibili, un utilizzo intelligente delle media queries CSS e altre tecniche di programmazione che possono prevedere l’utilizzo di javascript. In questo modo il sito sarà in grado di adattarsi automaticamente a quelle che sono le preferenze dell’utente, eliminando la necessità di dover realizzare e implementare differenti design dipendenti dai vari dispositivi.

 

Il responsive legato al mondo web va quindi visto non tanto come una tecnica ma come una necessità oggi più che mai fondamentale di basare qualsiasi nostro lavoro sull’utente facendo diventare il nostro sito uno strumento in grado di rendere accessibili le informazioni indipendentemente dai dispositivi di visualizzazione.

 

credits:

 http://coding.smashingmagazine.com/2011/01/12/guidelines-for-responsive-web-design/ 

 http://www.italianalistapart.com/articoli/17-numero-7-8-giugno-2010/71-web-design-reattivo